Sui generis #8 – Gruppi e Cantanti Italiane

Ascolta l’ottava puntata (Prima per la Stagione 2016/2017) della trasmissione musicale “Sui generis – Sono rimasta agli anni ’80, ma posso migliorare”: viaggio spazio temporale nel mondo della musica di donne… tra Epoche, ritmi e incursioni “sui generis” [dura 54′]

 

Rivoltelle, No Choice, Fede n Marlene, ED Mondo, Diva Scarlet, Mujeres Creando, She Said Destroy!, Patrizia Laquidara, Nicoletta Salvi, Movimento Femminista Romano, Rebi Rivale. Siete pronte per l’ascolto?

Sui generis #7 – Cover’s Story

Ascolta la settima puntata della trasmissione musicale “Sui generis – Sono rimasta agli anni ’80, ma posso migliorare”: viaggio spazio temporale nel mondo della musica di donne… tra Epoche, ritmi e incursioni “sui generis” [dura 45′]

 

Patti Smith, Tori Amos, Lilli Allen, Bat For Lashes, Dum Dum Girls e altre artiste reinterpretano in modo originale ed intrigante pezzi culto di band come: The Cure, The Smith, Depeche Mode, Radiohed, Pixies, U2, Nirvana… Buon ascolto!!!

Sui generis #6 – Anni ’80!

Ascolta la sesta puntata della trasmissione musicale “Sui generis – Sono rimasta agli anni ’80, ma posso migliorare”: viaggio spazio temporale nel mondo della musica di donne… tra Epoche, ritmi e incursioni “sui generis” [dura 47′]

 

Ed eccoci finalmente a parlare degli anni ‘80!!! Si inizia con le Go-Go’s: band statunitense che si è guadagnata, in quel periodo, un posto importante nella storia del Rock: essere la prima band completamente autoprodotta ed autonoma da manager esterni. Si prosegue con le Bananarama, Cyndi Lauper, le Bangles e Sinéad O’Connor. Non manca, alla fine, della puntata un piccolo approfondimento su Giuni Russo.

Sui generis #5 – Rapper femministe

Ascolta la quinta puntata della trasmissione musicale “Sui generis – Sono rimasta agli anni ’80, ma posso migliorare”: viaggio spazio temporale nel mondo della musica di donne… tra Epoche, ritmi e incursioni “sui generis” [dura 43′]

 

In questa puntata parliamo di rapper femministe per lo più anarchiche, la maggior delle quali (sarà un caso?!) sono di lingua spagnola: Rebeca Lane, rapper guatemalteca; Lua, spagnola; Gaby Baca, dal Nicaragua; De espaldas al patriarcado e La Otra di Madrid, per citarne alcune. Non mancano, però, le rime provocatorie di Awkwafina, rapper americana Proveniente dal Queens, che inneggia all’orgoglio di possedere una vagina.

Sui generis #4 – Gli anni ’70

Ascolta la quarta puntata della trasmissione musicale “Sui generis – Sono rimasta agli anni ’80, ma posso migliorare”: viaggio spazio temporale nel mondo della musica di donne… tra Epoche, ritmi e incursioni “sui generis” [dura 42′]

 

In questa puntata si parla di Runaways, Suzi Quatro, Patty Smith e altre rockettare anni ‘70. E’ finita l’epoca in cui il Rock è dominato dagli uomini. “La rabbia per le donne nella musica…era una questione di principio. Era originata dalla convinzione che una ragazza non potesse suonare la chitarra mentre a scuola sedevi accanto a ragazze che suonavano il violino, Bach ..La rabbia nasceva …Nel momento in cui inizi a imporre queste idee di merda, scoppia una guerra.”
Joan Jett (Runaways)

Sui generis #3 – Riotgrrl

Ascolta la terza puntata della nuova trasmissione musicale “Sui generis – Sono rimasta agli anni ’80, ma posso migliorare”: viaggio spazio temporale nel mondo della musica di donne… tra Epoche, ritmi e incursioni “sui generis” [dura 48′]

 

In questa puntata si parla del movimento della Riot Grrrl originatosi negli anni Novanta, prima negli Stati Uniti e successivamente in Europa. I gruppi musicali appartenenti a questo movimento si distinguono soprattutto per le loro posizioni di forte femminismo militante e attivismo politico, e affrontano temi quali stupro, abusi domestici, sessualità, lesbismo, sessismo, predominio maschile e potere alle donne. Le formazioni quasi totalmente al femminile, si opponevano anche alle major discografiche, fondando la loro produzione discografica sul “Do It Yourself”.